Cosa è il 5x1000

Il 5x1000 è una donazione “gratuita” che il privato cittadino può devolvere tramite i propri contributi.
Grazie alla Legge Finanziaria del 2006 infatti, puoi destinare una quota della tua IRPEF a sostegno di enti no profit, di ricerca scientifica, sanitaria o umanitaria.
Questo significa che tu puoi aiutare queste realtà senza metter mano al portafogli, ma solo cedendo una piccola quota del contributo che già versi ogni anno allo Stato. Semplice.


Come si fa

Non comportando per te nessun onere aggiuntivo, devi solo scaricare e compilare il modello sulla dichiarazione dei redditi nel sito dell’ Agenzia delle Entrate.
Per donare il tuo 5x1000 all’Officina di Studi Medievali ti basta dichiarare i tuoi redditi con:

  • Il Modello 730 se sei un lavoratore dipendente o pensionato entro il 7 luglio 2016
  • Il Modello Unico se sei un libero professionista entro il 30 settembre 2016

In tutti e due i moduli troverai lo stesso campo di compilazione per la tua donazione. Vedi come fare:

 

 

Modulo

 

 

 

Per avere altre informazioni sulla presentazione del tuo modulo consulta il sito dell’Agenzia delle Entrate, il tuo Caf di fiducia o un professionista abilitato.

 

Perché è giusto scegliere l’Officina di Studi Medievali

 

Di appelli fatti per sostenere la cultura, la ricerca e le associazioni umanitarie ne avrai sentiti e risentiti fino alla noia, ma non sempre te ne sei interessato. Questa è una cosa diversa.
Devi sapere che devolvere il tuo 5x1000 non è beneficienza.

Tuttavia il tuo gesto:

  • può significare un aiuto importante per tutte quelle attività che rendono migliore la nostra società, la stessa dove tu vivi
  • può essere la soluzione concreta ai problemi del tuo quotidiano

Vedi perché.

Ti sei mai chiesto perché l’Italia è un paese sempre più in crisi? Pensi che derivi solo ed esclusivamente da una legge di numeri o da economie di mercato? Si tratta invece di un problema d’identità che via via stiamo perdendo.
La strada è tristemente tracciata: lo Stato ha deciso di non crederci perché si illude di non averne profitti.
Ecco che siti archeologici di immenso valore come Pompei sono oggi condannati a cadere a pezzi. Ecco come realtà siciliane storiche come la Società Siciliana per la Storia Patria non esistono più. Ecco che i libri vanno estinguendosi perché oggi in pochi hanno ancora voglia di leggere.
Se sei uno dei tanti che si lamenta della politica, potresti smettere per un secondo di condividere status di dissenso sui social network e decidere di fare altro.

Ad esempio? Investi sulla cultura.

  • Se decidi di donare il tuo 5x1000 all’Officina di Studi Medievali devi sapere che puoi dare la risposta al tuo malcontento con un contributo reale, tangibile, onesto.
  • Se non vuoi dimenticare il tuo nome, la tua dignità, ciò che sei stato e quello che vorrai essere, allora scegli l’Officina di Studi Medievali ed aiutaci a ricordarti chi sei.

 

Cinque buoni motivi per farlo

 

Il tua scelta significherà per noi un aiuto concreto nel portare avanti attività culturali per questo scopo.

Grazie a te, l’Officina di Studi Medievali potrà:

1. Acquistare volumi per la Biblioteca grazie ai quali studenti e ricercatori potranno continuare a portare avanti i loro studi e le loro ricerche
2. Attivare corsi di formazione professionale per migliorare l’inserimento nel mondo del lavoro
3. Pubblicare studi per promuovere e valorizzare i nostri ambiti di ricerca in tutto il mondo
4. Organizzare giornate di studio e convegni per la promozione della storia e la cultura
5. Realizzare corsi di lingua araba ed ebraica per favorire competenze professionali e per aiutare l’integrazione tra popoli.

 

Adesso sai perché è importante, quindi

  • Dona il tuo 5x1000 all’Officina di Studi Medievali perché tutelare la dignità di un popolo è custodire la tua identità.